Laura

GIORDANO

Breve CV

Laura Giordano, nata a Salerno il 04/05/1986, ha seguito il seguente percorso di formazione:
*Diploma di Liceo Scientifico(09/2000 - 07/2005), voto 100/100

*Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Salerno (09/2005 - 29/12/2008), voto 110/110 con lode

*Laurea Specialistica in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Salerno(01/2009 - 26/07/2011), voto 110/110 con lode
Ha superato l'esame di abilitazione alla professione di Ingegnere nella seconda sessione dell'anno 2011 (Ingegneria Industriale - Sezione A). 
Nel dicembre 2011 ha partecipato al concorso pubblico per l'ammissione al Corso di Dottorato di Ricerca in Ingegneria Meccanica presso l'Università degli Studi di Salerno, risultando vincitrice con borsa. Dal 1° Gennaio 2012 al 31 Dicembre 2014 ha lavorato in qualità di dottoranda presso il Laboratorio di Trasmissione del Calore. Il 05/05/2015 ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca in Ingegneria Meccanica, con una tesi in lingua inglese dal titolo: “Theoretical and experimental analysis of microwave heating processes”.

Durante l'ultimo anno di dottorato ha collaborato con la società NoCO2 e l’azienda Solar Power sita in Oliveto Citra (SA), nell'ambito di un progetto di ricerca sottoscritto dal DIIN  riguardante la cogenerazione elettrotermica (Responsabili scientifici: Prof. Ing. Gennaro Cuccurullo e Prof. Ing. Ivan Arsie).  In particolare, l’attività è consistita nella caratterizzazione di un impianto termico basato su un microcogeneratore a gas funzionante secondo un ciclo Stirling e nella successiva progettazione e sperimentazione preliminare di un cogeneratore a biomasse.
Nel Gennaio 2015 ha vinto un concorso pubblico per il conferimento di una borsa finalizzata allo svolgimento di attività di ricerca nel settore della trasmissione del calore. 
Dal 1° Febbraio 2015 al 30 Settembre 2015 ha lavorato in qualità di borsista post-dottorato presso il Laboratorio di Trasmissione del calore. Successivamente ha continuato a svolgere le attività di ricerca in qualità di cultore della materia. Tra le principali attività di ricerca si ricordano:

*sviluppo di modelli numerici ed analitici finalizzati alla messa a punto di un impianto pilota per la pelatura del pomodoro basata su illuminatori all’infrarosso;

*calcolo della trasmittanza termica con il metodo numerico per telai secondo la norma EN ISO 10077-2;

*analisi teorica e sperimentale di impianti termotecnici di interesse nell’industria alimentare per lo più basati sul riscaldamento a microonde;

*simulazioni dinamiche per l’ottimizzazione delle prestazioni energetiche del sistema edificio-impianto basato sulle UNI/TS 11300 e determinazione della temperatura bivalente: l'analisi è stata condotta avvalendosi del software di simulazione dinamica Energy Plus per il calcolo dei carichi termici.

Nell’anno 2016 l’attività di ricerca è stata intervallata da attività libero-professionali di seguito elencate:

*collaborazione alla consulenza finalizzata alla progettazione degli impianti termici per il convento Santa Maria degli Angeli, sito in Montoro Inferiore (AV);

*attività di tecnico rilevatore presso l’Ospedale Regionale F. Miulli sito ad Acquaviva delle Fonti (Bari), finalizzata a verificare la conformità dell’impianto di climatizzazione rispetto al progetto e la rispondenza ad alcuni requisiti che ne attestano il corretto funzionamento.

Parallelamente, dal 4 Marzo al 30 Giugno 2016, ha avuto un incarico di docenza di due ore settimanali su cattedra vacante per disciplina afferente alla classe A042 (Scienze e tecnologie meccaniche) presso la scuola statale “IIS - Gaetano Filangieri", sita a Cava de' Tirreni (SA).

Missioni 
* Ha partecipato al Progetto "Comenius" (progetto europeo), recandosi in Polonia nella città di Katowice dal 9 al 16 Aprile 2005. Obiettivo: scambio culturale tra gli studenti di una scuola polacca e sei ragazzi italiani scelti tra gli allievi del Liceo Scientifico A. Genoino sito a Cava de' Tirreni (SA). Durante il soggiorno è stata ospite presso la famiglia di una ragazza frequentante la scuola.
In qualità di portavoce dei partecipanti italiani, in occasione della conferenza conclusiva, ha presentato alcune attività scientifiche svolte. 
* Ha partecipato ai seguenti congressi, presentando gli articoli scientifici elencati nella sezione "pubblicazioni":
1) QIRT 2012 - 11th Quantitative InfraRed Thermography ,Napoli, 11-14 Giugno 2012
2) 30th UIT Heat Transfer Conference, Bologna, 25-27 Giugno 2012
3) 18th International Conference on Thermal Engineering and Thermogrammetry (Thermo), Budapest, 3-5 Luglio 2013
4) The 2013 International Conference on Mechanics, Fluids, Heat, Elasticity and Electromagnetic Fields, Venezia, 28-30 Settembre 2013
5) The 10th WSEAS International Conference on Applied and Theoretical Mechanics, Salerno, 3-5 Giugno 2014
6) 33th UIT Heat Transfer Conference, L'Aquila, 22 - 24 Giugno 2015
7) 2015 WSEAS International Conference, EG '15 Special Session: Analysis and modeling of fast moving flow like phenomena (FMF), 27-29 Giugno 2015, Salerno

8) 34th UIT Heat Transfer Conference, Ferrara, 4 – 7 Luglio 2016

* Ha partecipato alle seguenti scuole di dottorato:
1) XII Scuola estiva della Unione Italiana di Termofluidodinamica (uit), avente come tema la Termofluidodinamica Computazionale ed organizzata presso la Certosa di Pontignano (Siena) dal 10 al 15 Settembre 2012
2) Scuola estiva della fisica tecnica, VII Edizione, sul tema: zero energy building: involucro edilizio, modellazione energetica, sistemi polivalenti. La scuola si è tenuta a Benevento dal 30 Giugno al 4 Luglio 2014.

Certificazioni linguistiche

1) Certificazione internazionale PET rilasciata dall'Università di Cambridge (livello B1).

2) Certificazione internazionale Trinity (Grade 7, with Merit: livello B2), rilasciato dal Trinity College London. 

3) Certificato di partecipazione ad un corso intensivo di lingua inglese (LIVELLO B2: Upper Intermediate, general english+fluency, 22.5 hours per week) presso il "Brighton Language College" (college accreditato dal British Council e situato in Inghilterra nella città di Brighton) dal 13/08/2012 al 24/08/2012. Durante il soggiorno è stata ospite di una famiglia inglese (12/08/2012 - 26/08/2012).

PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

1) Cuccurullo G., Giordano L., Albanese D., Cinquanta L, Di Matteo M., Infrared thermography assisted control for apples microwave drying. Journal of Food Engineering, vol. 112; p. 319-325, ISSN: 0260-8774, doi: 10.1016/j.bbr.2011.03.031, 2012

2) Cuccurullo G., Giordano L., Albanese D.; IR thermography assisted control for apples microwave drying, Procs. of the QIRT 2012 - 11th Quantitative InfraRed Thermography ,Napoli, 11-14 giugno 2012, edito da Gennaro Cardone, ISBN: 9788890648441, 2012

3) Cuccurullo G., Giordano L., Spingi V., D'Agostino F., Migliozzi M.; A numerical-analytical solution for continuous flow microwave heating of liquids in laminar motion, Procs. Of the 30th UIT Heat Transfer Conference, Bologna, 25-27 giugno 2012, edito da S.Lazzari ed E.Rossi Di Schio, p. 25-30, ISBN: 9788874885091, 2012

4) G. Cuccurullo, L. Giordano, and G. Viccione, An Analytical Approximation for Continuous Flow Microwave Heating of Liquids, Advances in Mechanical Engineering, Volume 2013, Article ID 929236, 8 pages, 2013

5) G. Cuccurullo, L. Giordano, L. Cinquanta, M. Migliozzi, Heating uniformity investigation in microwave batch processing of water and oil,  18th International Conference on Thermal Engineering and Thermogrammetry (Thermo), Budapest, 3-5 Luglio 2013

6) G. Cuccurullo, L. Giordano, G. Viccione, Toward an improved hybrid model for simulating continuous flow microwave heating of water,  The 2013 Intern. Conf. on Mechanics, Fluids, Heat, Elasticity and Electromagnetic Fields, Venezia, 28-30 Settembre 2013

7) G. Cuccurullo, L. Giordano, G. Viccione, A Fast and Accurate Hybrid Model for Simulating Continuous Pipe Flow Microwave Heating of Liquids, International journal of mechanics (NAUN Journals), Volume 8, ISSN: 1998-4448, Pages 45-52, 2014

8) G. Cuccurullo, L. Giordano, G. Viccione, Looking inside a microwave oven for continuous flow heating by IR Thermography, The 10th WSEAS International Conference on Applied and Theoretical Mechanics, Salerno, 3-5 June 2014, ISSN: 2227-4588, ISBN: 978-960-474-377-3

9) Cuccurullo G., Giordano L., Viccione G., Quantitative IR Thermography for Continuous Flow Microwave Heating, WSEAS Transactions on Heat and Mass Transfer, E-ISSN: 2224-3461(9):234, 2014

10) Giordano L., Cuccurullo G., Viccione G., An approximate solution for the inner-glass longitudinal temperature profile in double glazed windows, 40th IAHS World Congress on Housing, Funchal - Portugal, 16-19 Dicembre, 2014

11) G. Cuccurullo, L. Giordano, Some critical remarks about the radiative heat transfer in EN ISO 10077-2, 33th UIT Heat Transfer Conference, L'Aquila, 22 - 24 Giugno 2015.
12) G. Cuccurullo, L. Giordano, Numerical vs experimental continuous pipe flow in microwave heating, 2015 WSEAS International Conference, EG '15 Special Session: Analysis and modeling of fast moving flow like phenomena (FMF), 27-29 Giugno 2015, Salerno
13) G. Cuccurullo, L. Giordano, Some critical remarks about the radiative heat transfer in air frame cavities according to EN ISO 10077-2, Journal of Physics-Conference Series, vol. 655, 2015
14) G. Cuccurullo, L. Giordano, Numerical and experimental modelling for thermal developing pipe flow with microwave heating, INTERNATIONAL JOURNAL OF MECHANICS, Vol. 10, 2016

15) G. Cuccurullo, L. Giordano, Temperature field for radiative tomato peeling, 34th UIT Heat Transfer Conference, Ferrara, 4 – 7 Luglio 2016

16) G. Cuccurullo, L. Giordano, Temperature field for radiative tomato peeling, Journal of Physics: Conference Series, vol. 796, 2017

17) G. Cuccurullo, L. Giordano, A. Metallo, L. Cinquanta, Influence of mode stirrer and air renewal on controlled microwave drying of sliced zucchini, Biosystems Engineering, ISSN: 1537-5110, DOI: 10.1016/j.biosystemseng.2017.03.012, Aprile 2017

 

Ulteriori informazioni

*Principali software impiegati per le attività di ricerca: Comsol Multiphysics, Mathematica, Energy Plus (tramite l’interfaccia user-friendly di Design Builder), SolidWorks

*Capacità di realizzare misure termografiche per l’acquisizione e l'analisi di mappe termiche

*Partecipazione ad un training presso il "Microgen Technology Centre" situato a Peterborough (UK), finalizzato all'acquisto di un motore Stirling free piston nell'ambito del progetto di ricerca svolto in collaborazione con l'associazione NOCO2 (28/10/2014).

*Partecipazione al CAMPUS MENTIS tenutosi presso l'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" dal 10 al 12 Febbraio 2014.

© 2017 by Rino Cuccurullo

  • Facebook Basic Black